Giallo di Torvaianica: le telecamere riprendono Raco mentre riempe una tanica di benzina

carabinieri pomezia furto registratore di cassa

Omicidio suicidio: questa la pista principale sulla morte di Maria Corazza e Domenico Raco dopo che le telecamere di videosorveglianza di un distributore in via Danimarca hanno restituito un particolare chiave.

Dai filmati si vede infatti un uomo, ancora non ben riconoscibile, a bordo di un’auto, una Fiat Bravo, simile a quella del 39enne di origini calabresi, mentre inserisce in una tanica 15 euro di carburante.

Molti, tuttavia, i particolari ancora poco chiari.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*