Il magistrato Ayala racconta gli anni al fianco di Falcone e Borsellino: l’entusiasmo degli studenti tra domande, applausi e selfie

giudice incontra gli studenti a pomezia

Un caloroso applauso ha accolto nella mattinata del 04 Aprile 2017 il magistrato Giuseppe Ayala. L’incontro, promosso dal Dirigente Scolastico Francesco Cornacchia, si è svolto presso il Palalavinium di Pomezia alla presenza di circa 700 alunni catturati dalla dialettica del giudice che, con ironia e semplicità, ha raccontato gli anni di lavoro e di amicizia al fianco di Falcone e Borsellino.

Molteplici le domande degli studenti alle quali il giudice ha risposto in maniera esaustiva e diretta, spiazzando piacevolmente la platea.

L’incontro ha suggellato un percorso iniziato con la lettura di “Chi ha paura muore ogni giorno. I miei anni con Falcone e Borsellino” (scritto da Ayala nel 2007), libro che ha avvicinato i ragazzi alla storia del nostro Paese e li ha avviati alla maturazione di una coscienza civica sulla quale costruiranno il loro essere cittadini consapevoli, come ricordato in apertura dal Dirigente Scolastico.

I docenti, artefici e ideatori di questa giornata, hanno saputo guidare i ragazzi in un percorso di crescita e di formazione, da sempre obiettivo caratterizzante l’I.I.S. Largo Brodolini. Al termine della conferenza, Ayala è stato circondato da una folla entusiasta che ha richiesto autografi e qualche “selfie” per immortalare il momento.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*