Via Catullo: dopo la manifestazione il sindaco riceverà le famiglie a rischio sfratto

protesta sfratti via catullo casa pound pomezia

A seguito della manifestazione cittadina di ieri, appoggiata dai militanti di CasaPound, le famiglie hanno ottenuto un incontro con il sindaco Fabio Fucci in merito alla situazione degli sfratti di Via Catullo 91.
L’amministrazione ha affermato di mobilitarsi e mettersi in contatto con il comune di Roma per evitare gli sfratti di queste famiglie, i militanti di CasaPound si dicono fiduciosi ed attenderanno un termine minimo di 10 giorni per nuovi aggiornamenti.
“Non ci fermeremo e porteremo a termine questa battaglia finché non sarà assicurato alle 15 famiglie di Via Catullo di continuare a vivere nelle proprie abitazioni” è stato il commento secco del movimento.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*