A Pomezia la biblioteca è tornata di moda: presenze aumentate del 40%

sala fantasy biblioteca

Un incremento del 40% di presenze in un anno. E’ questo il risultato che vede protagonista la biblioteca comunale di Pomezia Ugo Tognazzi: da gennaio a maggio 2018 erano state registrate circa 8.700 persone, mentre negli stessi mesi del 2019 se ne sono registrate circa 14.000.

Questi dati – dichiarala vice Sindaco Simona Morcellini – dimostrano che le azioni messe in campo dalla nostra Amministrazione per rilanciare la biblioteca comunale hanno funzionato: riorganizzazione degli orari con l’apertura del sabato, corsi e attività per bambini e ragazzi, riqualificazione degli spazi, consultazione dei giornali cartacei.

La biblioteca è uno dei luoghi culturali più importanti della Città, molto frequentata dai bambini e dagli studenti più grandi – aggiunge il Sindaco Adriano Zuccalà – La cultura è un elemento aggregatore che consente di creare senso di appartenenza, soprattutto per i giovani. Investire per rendere la biblioteca sempre più fruibile e accogliente è stato uno degli impegni presi con la cittadinanza e portati a termine.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*