Al via la stagione balneare: torrette di salvataggio per 3 mesi e kite surf a Fosso della Crocetta

revocato divieto di balneazione mare di torvaianica pulito

L’avvio ufficiale della stagione sarà il giorno 11 Maggio e si concluderà il 27 Ottobre 2019. Si precisa che le strutture balneari potranno aprire già dal 19 aprile per attività elioterapiche, seguendo le dovute prescrizioni.

Per la sicurezza dei bagnanti sulle spiagge libere, il Comune di Pomezia installerà, a partire da metà giugno e fino a metà settembre, otto postazioni di salvataggio.

Al fine di garantire l’accesso anche alle persone disabili, i concessionari potranno realizzare determinati percorsi appositamente segnalati. Questi saranno di 1,50 metri di larghezza e arriveranno fino a 5 metri dalla battigia.

Nell’arenile del Fosso di Pratica di Mare e lungo il Fosso della Crocetta si potrà inoltre esercitare l’attività di kite surf.

Per quanto riguarda gli animali, durante la stagione balneare, è consentito portare il proprio animale domestico dalle ore 20,00 alle ore 08,00 sull’intero arenile demaniale, mentre è sempre consentito nelle “bau beach” tra i passaggi a mare n. 57 e n. 58; e n. 04 e n. 05 e presso le concessioni marittime del litorale di Torvajanica che hanno predisposto apposite aree.

Contiamo di ampliare ulteriormente i servizi tramite apposite convenzioni che possono stipulare i concessionari” Dichiara l’assessore all’Ambiente e Demanio Giovanni Mattias “Ci saranno inoltre stringenti controlli su tutta l’attività illegale svolta sul Demanio, in continuità con quanto fatto in queste settimane.

Si dà avvio ad una nuova stagione balneare che porta diverse novità – Ha dichiarato Adriano Zuccalà Sindaco di Pomezia – Prima fra tutte, le 8 postazioni di salvataggio equipaggiate con sedia Job, bagni pubblici e defibrillatore, inoltre 12 passerelle aggiuntive per raggiungere la spiaggia. Puntiamo ad ampliare sempre di più i servizi del nostro litorale, che vedrà nelle prossime settimane anche diversi interventi di riqualificazione.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*