Anche a Pomezia un minuto di silenzio e bandiere a mezz’asta per le vittime del Coronavirus

minuto di silenzio vittime coronavirus
Il Comune di Pomezia aderisce all’iniziativa lanciata dall’Anci. Oggi alle 12.00 bandiere a mezz’asta sul Palazzo comunale e un minuto di silenzio per ricordare le vittime del coronavirus, per onorare il sacrificio e l’impegno degli operatori sanitari, per abbracciare idealmente tutti, per essere di sostegno l’uno all’altro.
“Abbiamo aderito con convinzione – commenta il Sindaco Adriano Zuccalà – per mostrare la vicinanza delle Istituzioni ai nostri cittadini. Siamo qui e lavoriamo per voi, non vi lasciamo soli in questa battaglia che ci vede tutti in prima fila. Abbiamo osservato un minuto di silenzio in una piazza Indipendenza vuota, segno che tutti voi state rispettando le prescrizioni del Governo. Vi aspetto numerosi non appena potremo riprendere ad uscire di casa a popolare le nostre vie cittadine. Insieme ce la faremo”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*