Degrado e criminalità: le palazzine di via Fellini sotto la lente d’ingrandimento

controlli via fellini pomezia

Nella mattinata di oggi i Carabinieri della Compagnia di Pomezia, unitamente a personale della Polizia Locale del Comune di Pomezia, hanno svolto un servizio coordinato di controllo del territorio per il contrasto all’illegalità nell’area delle palazzine di Via Fellini a Pomezia.

Nel corso dei servizi predisposti sono state identificate oltre 35 persone, controllate 92 autovetture ed eseguite alcune perquisizioni domiciliari.

Un 30enne, con precedenti, italiano e residente a Pomezia, controllato mentre si trovava sotto casa sua, è stato trovato in possesso di una dose di hashish. Nel corso della perquisizione domiciliare i militari hanno rinvenuto altri 34 grammi di hashish e due bilancini di precisione. Il giovane è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio.

Carabinieri e Polizia Locale hanno poi controllato 92 autovetture nelle aree limitrofe alle palazzine popolari, alcune delle quali in stato di abbandono. Sono state elevate 25 contravvenzioni al codice della strada e 14 veicoli sono stati rimossi e sequestrati poiché sprovvisti di copertura assicurativa.

L’Ufficio Ambiente del Comune di Pomezia ha poi rimosso 4 veicoli in stato di abbandono e circa 14 tonnellate di rifiuti solidi urbani accatastati negli androni e nei garage delle palazzine.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*