Droga sulla spiaggia a Torvaianica, nei guai un marocchino e un assuntore di 40 anni

pomezia carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Pomezia, nella giornata di ieri, hanno intensificato i controlli nell’area del litorale di Torvaianica ed hanno arrestato uno spacciatore sull’arenile di Campo Ascolano, inoltre hanno identificando più di 80 persone.

I Carabinieri della Stazione di Torvaianica e quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pomezia, nel corso di uno specifico servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato un 29enne, del Marocco, con precedenti, notato mentre stava cedendo una dose di marijuana ad un 40enne romano, che si trovava sulla spiaggia, che è stato a sua volta identificato e segnalato quale assuntore.

Il servizio di osservazione ha permesso anche di recuperare la droga, composta da 25 gr. di marijuana e 12 di hashish che il 29enne aveva ingegnosamente seppellito sotto la sabbia, tra le “dune” di Campo Ascolano.

Il 29enne è stato arrestato ed è trattenuto in caserma in attesa del processo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*