EcoX: a due anni dal maxi incendio completata la messa in sicurezza

Si sono conclusi il 2 ottobre scorso i lavori di messa in sicurezza del sito Eco X devastato dall’incendio del 5 maggio 2017. L’attività, durata circa un anno, è stata eseguita sotto il controllo della Asl Roma 6 in merito al rispetto delle procedure per il monitoraggio delle fibre di amianto, la cui presenza è stata scongiurata. Il sito torna ora in carico alla Procura della Repubblica e rimane sotto sequestro.

“Finalmente possiamo dire che l’area è messa in sicurezza – dichiara il Sindaco Adriano Zuccalà – Ma questo è solo il primo passo: il sito ha bisogno della rimozione totale dei rifiuti e di una bonifica a cui il Comune di Pomezia non può far fronte economicamente da solo. Chiediamo ancora una volta con forza l’intervento degli Enti superiori, Regione e Ministero, affinché Eco X non rimanga l’ennesimo sito messo in sicurezza e poi abbandonato”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*