Europee, il commento di Zuccalà: “Comunque un buon risultato”

zuccalà m5s pomezia

Inizio ringraziando i 6.651 cittadini che a Pomezia hanno confermato la loro fiducia nel Movimento 5 Stelle a livello Europeo.

Un risultato, come si può notare, in controtendenza rispetto all’andamento nazionale che dimostra, certificato dai numeri, che il lavoro su Pomezia è sempre apprezzato e condiviso.

Così il sindaco Adriano Zuccalà in una nota.

È fuori discussione – prosegue – l’ottimo risultato della Lega (ad evidente “trazione Salvini”), che si conferma praticamente ovunque la prima forza italiana a livello europeo. Pur considerando il risultato di queste elezioni il frutto di un’azione propagandistica sui temi caldi piuttosto che di contenuto nell’azione di governo, e tenendo sempre ben presente la differenza tra le diverse tipologie di elezioni, credo che i numeri debbano spingerci a fare diverse riflessioni.

Il lavoro del #M5S in questo periodo di governo è stato costante e di qualità, sono stati approvati provvedimenti di fondamentale importanza come il reddito di cittadinanza, lo spazzacorrotti ed il taglio dei vitalizi. Appare tuttavia evidente che quanto di buono fatto non riesce a raggiungere le diverse sensibilità sui territori, questo perché probabilmente il livello del dibattito politico non riesce più a portare all’attenzione della cittadinanza i temi politici ma si concentra sul quotidiano “gossip” di governo.

La qualità del dibattito porta inevitabilmente a disilludere la cittadinanza sulla possibilità di ottenere risultati, l’emorragia di affluenza è costante ad ogni tornata elettorale e questo deve spingere la politica a recuperare il contatto con gli elettori e viceversa.

I miei migliori auguri vanno a tutti i nostri nuovi rappresentanti in Europa, che sono sicuro porteranno avanti un grande lavoro nei prossimi anni.

C’è ancora tanto da fare e non si molla di un centimetro!

Concludo con gli altri ringraziamenti, anche questa volta l’ottimo lavoro dell’ufficio elettorale e dei dipendenti comunali ha permesso di portare avanti i lavori senza particolari problemi, ringrazio le forze dell’ordine, tutti i presidenti di seggio, gli scrutatori ed i rappresentanti di lista che hanno partecipato con professionalità e dedizione a tutte le operazioni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*