Fase2: il Comune di Pomezia incontra le associazioni del territorio

covid al microscopio

Si è conclusa la quarta settimana di incontri convocati dall’Amministrazione comunale di Pomezia con le realtà del territorio visto l’avvio della fase due di contenimento dell’emergenza sanitaria legata al Covid-19.

Il Sindaco Adriano Zuccalà e gli Assessori Miriam Delvecchio, Giuseppe Raspa e Giovanni Mattias hanno ascoltato le istanze di asili nido, ludoteche, associazioni sportive, parroci e associazioni del terzo settore. Al centro dell’incontro le linee guida per la gestione in sicurezza dei centri estivi.

L’Amministrazione ha fornito ai partecipanti alcune note esplicative in ottemperanza all’allegato 8 del DPCM 17 maggio in tema di riapertura delle attività ludico-ricreative.

“È stata una riunione positiva – ha evidenziato l’Assessore Delvecchio –. È nostra intenzione supportare le realtà del territorio e favorire la ripartenza in piena sicurezza. Tra le politiche della famiglia le attività ludico-ricreative rivestono un ruolo di primo piano nello sviluppo dei bambini e rappresentano un’esperienza di crescita importante.

Nei prossimi giorni sarà pubblicata una manifestazione di interesse per tutte le realtà associative che durante l’estate vogliono organizzare i centri estivi per bambini e adolescenti dai 3 ai 17 anni. Dobbiamo attenerci alle linee guida del Governo nazionale e rispettare tutte le prescrizioni in vigore”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*