Hashish e marijuana: arrestato un 24enne di Pomezia che vendeva droga a un coetaneo

droga carabinieri

Nell’ambito dei controlli straordinari del territorio, proseguiti anche nell’arco notturno, nelle zone del centro cittadino, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pomezia hanno arrestato una persona per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente ed un’altra per evasione.

Nel corso dei controlli i militari hanno notato due giovani nei pressi di un’edicola chiusa e, insospettiti dal loro atteggiamento, si sono posizionati in modo da non essere visti, monitorando i loro movimenti. Dopo pochi minuti i due si sono scambiati la droga così i militari sono intervenuti bloccandoli. In manette è finito un 24enne, per aver spacciato tre involucri di sostanza stupefacente ad un suo coetaneo per un totale di 4,3 grammi di marijuana e 2,2 grammi di hashish.

La successiva perquisizione domiciliare ha permesso ai militari di rinvenire materiale per il confezionamento delle dosi, la somma contante di 1500 euro, ritenuta provento dell’attività illecita, 480 grammi di hashish in panetti, 120 di hashish in ovuli, 96 di marijuana e 15 grammi di cocaina, per un totale di circa 700 grammi, con cui si sarebbero potute confezionare quasi 10.000 dosi, da immettere nel mercato illecito dello spaccio di droga. Per l’arrestato, al termine del rito direttissimo, è stata disposta la misura cautelare degli arresti domiciliari mentre, all’acquirente è stato contestato l’illecito amministrativo previsto dall’art. 75 D.P.R. 309/1990.

Nella medesima nottata i Carabinieri hanno arrestato una 23enne del posto, che è stata sorpresa mentre si aggirava per le vie del centro dopo essere evasa dalla sua abitazione ove doveva rimanere in regime degli arresti domiciliari.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*