In arrivo a Torvaianica attraversamenti pedonali a misura di non vedenti: stanziati 40mila euro

attraversamenti pedonali

Il Comune di Pomezia è risultato idoneo per l’assegnazione di un contributo ministeriale, pari a circa 40.000 euro, per la realizzazione di un progetto di adeguamento dei semafori alle esigenze dei non vedenti. (Delibera di G.C. n.144 del 30.10.2018)

Il progetto prevede l’installazione di dispositivi tecnologici specifici per non vedenti e per ipovedenti. E’ prevista la realizzazione di un nuovo percorso LOGES: un percorso tattile composto da sistemi modulari, caratterizzati da scanalature studiate ad hoc, che consentono a non-vedenti e ipovedenti di raggiungere una destinazione attraverso il senso tattilo-plantare, il bastone bianco, l’udito e il contrasto di luminosità.


Il nuovo percorso delineerà un itinerario, di lunghezza di poco inferiore ai 500 metri che, partendo dal Centro Anziani di via Gran Bretagna, percorrendo via Marsiglia, via Svizzera e via Danimarca, condurrà fino al Lungomare delle Meduse dove, tramite un passaggio pedonale esistente e privo di barriere architettoniche, si garantirà l’accesso diretto alla spiaggia.
Il nuovo tragitto sarà inoltre connesso con il percorso tattile già esistente lungo il marciapiede di Lungomare delle Meduse.
La rilevanza dell’itinerario così elaborato è ribadita attraverso il collegamento ad una serie di punti di interesse, che si identificano in fermate del trasporto pubblico, nell’area parco di Piazza Italia e in luoghi di culto di particolare importanza come la Parrocchia Beata Vergine Immacolata. Infine, l’installazione di un nuovo impianto semaforico, in corrispondenza dell’attraversamento pedonale sito in Via Danimarca, permetterà di semplificare e rendere più sicuro il transito fra la banchina di fermata dei mezzi pubblici che si affaccia su Piazza Italia, e il marciapiede sul quale è in progetto il percorso tattile.

La finalità del progetto è quello di incrementare la sicurezza e la funzionalità sia degli attraversamenti pedonali semaforizzati che dei percorsi tattili – dichiara l’Assessore Federica Castagnacci – Gli interventi consentiranno la creazione di un percorso protetto in grado di collegare la zona del centro di Torvaianica e la spiaggia.

La caratteristica principale di questo progetto – spiega il Sindaco Adriano Zuccalà – è quella di essere utile a tutti, dai disabili alle donne incinte, bambini e anziani, visto che si tratta di un percorso studiato per collegare vari punti sensibili del centro di Torvaianica con la spiaggia. Questi interventi – conclude il Sindaco – testimoniano l’attenzione e l’impegno dell’Amministrazione nell’abbattimento delle barriere architettoniche e nel creare una città a misura di cittadino.

Il costo totale per la realizzazione del progetto è pari a circa euro 73.000.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*