Inaugurato il centro di salute mentale di Pomezia

centro di salute mentale pomezia

(Askanews) – Taglio del nastro per il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, che accompagnato dall’assessore regionale alla Sanità e l’Integrazione Socio-sanitaria, Alessio D’Amato, e dal direttore generale della Asl Roma 6, Narciso Mostarda, ha inaugurato nel pomeriggio la nuova sede del Centro di Salute Mentale di Pomezia e Ardea che consentirà, in termini di accessibilità, razionalizzazione e valorizzazione degli spazi, di migliorare l’assistenza psichiatrica territoriale. Il servizio, scendendo nel dettaglio, comprende gli Ambulatori del Centro di Salute Mentale e il Centro Diurno Riabilitativo nella nuova Sede, circa 800 mq su un unico piano, di proprietà della Asl in via Del Mare, Km 19, località “Macchiozza”.

Una struttura fondamentale per l’area e attenzione da parte della regione alla Salute Mentale con l’attuazione del processo di stabilizzazione del precariato dando certezza lavorativa agli operatori e risposte ai cittadini. Sono stati infatti assunti a tempo indeterminato 75 psichiatri solamente nell’ultimo anno e, ad oggi, sono stati aperti – è stato ricordato nel corso dell’inaugurazione – 91 posti letto nelle REMS, le Residenza per l’Esecuzione delle Misure di Sicurezza, con l’assunzione di 130 operatori (psichiatri, psicologi, assistenti sociali terapisti della riabilitazione psichiatrica, infermieri, operatori socio sanitari). Sono operativi i 3 nuovi SPDC (Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura) di Tor Vergata, Monterotondo e Colleferro e a breve sarà operativo quello presso l’Ospedale San Filippo Neri implementando così di 46 posti letto la disponibilità per le emergenze psichiatriche. E’ stato inoltre siglato un nuovo Protocollo per le emergenze con l’Ares 118 che ridefinisce e regolamenta la gestione degli interventi di soccorso primario sanitario e di trasporto dei pazienti con patologia psichiatrica. “Investire sulla apertura di nuovi centri di salute mentale territoriali significa farsi carico del disagio e della sofferenza degli individui e delle loro famiglie” ha sottolineato il dg Mostarda. “Viviamo la passione che c’è nell’attuare buona sanità. Per fortuna anche apertura di questo Centro è parte di una fase nuova” ha detto Zingaretti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*