Mezzi pubblici: lunedì 18 novembre altro sciopero di 24 ore

cotral pomezia
Il prossimo lunedì 18 Novembre 2019 le Organizzazioni Sindacali Slm Fast Confsal e Cambia-Menti M410 hanno proclamato uno sciopero della durata di 24 ore con astensione dalle prestazioni lavorative da mezzanotte alle 05:29, dalle 08:30 alle 16:59 e dalle 20 alle 23:59.
Nel rispetto di quanto previsto dalla legge saranno garantite tutte le partenze dai capolinea dalle 5:30 fino alle  8:30, alla ripresa del servizio alle 17 e fino alle 20.
Tutte le informazioni sulla modalità di sciopero saranno disponibili sul sito internet cotralspa.it e sull’account Twitter@BusCotral.
 
Di seguito le motivazioni poste a base della vertenza dalle organizzazioni sindacali:
 
 S.l.m Fast Confsal:
  • contestazione dell’Ordine di Servizio n. 30 del 07.06.2019 che prevede l’estensione della verifica dei titoli di viaggio su tutte le corse Cotral
  • mancato confronto di tematiche quali: percentuale del 40% dei nastri e riserve di bacino
  • eliminazione degli ENC
  • percorrenze e organizzazione del lavoro dei verificatori.
 
Cambia-Menti M410: 
  • aumento di indennità turno a nastro
  • rispetto art.36 CCNL 25/11/2015
  • equiparazione valore orario dei turni a nastro negli impianti con servizio domenicale, rispetto art. 27 art.1 secondo comma CCNL 25/11/2015 nonché della legge 66/2003, 
Percentuali di adesione ai precedente scioperi:
 
  • 12 ottobre 2019 S.l.m. Fast Confsal adesione del 32,2%;
  • 27 gennaio 2018 Cambia-Menti M410 adesione del 23%.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*