Non si ferma all’alt e sperona l’auto dei carabinieri: arrestato un 54enne di Pomezia

droga pomezia speronata gazzella carabinieri

 Cristoforo Colombo, Anagnina e Portonaccio sono i teatri operativi dove i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma sono stati impegnata nelle ultime ore in attività di contrasto alla criminalità, e che hanno permesso l’arresto di 3 persone, responsabili di due rapine, e uno per detenzione di droga.

Nel primo intervento i militari nel corso di un controllo alla circolazione stradale hanno arrestato un 54enne, originario di Brescia ma da tempo residente a Pomezia, incensurato. L’uomo non si è fermato l’alt dei militari, dandosi alla fuga e costringendoli ad un lungo inseguimento lungo via Cristoforo Colombo. Nel tentativo di far perdere le proprie tracce, ha effettuato una serie di pericolose manovre nel traffico ma all’altezza di via Laurentina, il motociclista ha urtato la “Gazzella” finendo la sua corsa sull’asfalto.

Dopo avergli prestato soccorso – sul posto è stata anche fatta arrivare un’ambulanza del “118” ma il 54enne ha rifiutato le cure mediche- è scattata la perquisizione personale. L’uomo  è stato  trovato in possesso di 1 gr. di cocaina, mentre in quella successiva, scattata nell’abitazione di Torvajanica, ha consentito di sequestrare altre dosi di cocaina, hashish e sostanza da taglio, oltre a bilancini di precisione e materiale per il confezionamento della droga.

Le verifiche sul mezzo hanno permesso di scoprire che era privo di assicurazione e revisione periodica, pertanto è stato sequestrato e affidato ad un deposito giudiziario. Il 54enne è stato trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo: dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*