“Non ti pago” di Eduardo De Filippo sabato al teatro di via della Tecnica

nonti pago de filippo

La compagnia teatrale Arte Povera presenta “Non ti pago” di Eduardo De Filippo. Appuntamento sabato 26 gennaio alle ore 21.00 presso il teatro comunale di Pomezia in via della Tecnica n. 3. Ingresso gratuito.

Si consiglia, considerata la possibile alta affluenza, di recarsi al teatro prima dell’inizio dello spettacolo per munirsi di biglietto. I POSTI SONO LIMITATI e non è prevista la prenotazione.

Ferdinando Quagliuolo, gestore di un Banco Lotto appassionato del gioco, ma eterno perdente, caccia di casa in malo modo Mario Bertolini, un suo impiegato, venuto in visita amorosa a sua figlia Stella e che invece è sempre vincente. Ma il giovane annuncia di aver vinto addirittura una quaterna che, in sogno, gli ha dato proprio il defunto padre di Ferdinando. Ferdinando gli ruba il biglietto perché, a suo avviso, il padre ha semplicemente sbagliato persona: Bertolini infatti abita nell’ex appartamento dei Quagliuolo. Dopo disquisizioni con il parroco Don Raffaele Console e liti furiose con la famiglia, accompagnate da un colpo di pistola, Quagliuolo cede il biglietto, ma lancia una maledizione davanti al ritratto del defunto padre: “ogni volta che Bertolini tenterà di incassare la vincita, gli capiterà una disgrazia”. Dopo una serie d’incidenti, Bertolini decide di rinunciare al biglietto. Soddisfatto, Ferdinando “ritira” la maledizione e lascia che Bertolini sposi Stella. La vincita rimane in famiglia.

PERSONAGGI ED INTERPRETI
Ferdinando Quagliuolo Francesco Bianco
Concetta Carmela Coppola
Stella Emanuela Adriani
Aglietiello Luigi Grande
Margherita Antonella Grande
Mario Bertolini Giovanni Mattia
Don Raffaele Federico De Lorenzo
Avv. Strumillo Aniello Oliviero
Erminia Isabella D’Introno
Vittorio Frungillo Luigi Capasso
Luigi Frungillo Antonio Balzano
Carmela Rita Frascella

Costumi: Mariangela Vannini.Isabella D’Introno, Rita Frascella
Scenografia: Erika Comegna, Antonio Balzano, Aniello Oliviero
Trucco e parrucco: Elena Dominici, Elena Musone
Consulenza Musicale: Maria Ausilia D’Antona
Regia: Alessandra Brignone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*