Pomezia (u19), la ricetta salvezza di Calabresi: “Agonismo ed intensità”

Fabio_Calabresi_U19

La vittoria di sabato ai danni dell’Itri è stata un vero e proprio toccasana per l’Under 19 di Fabio Calabresi, che torna a respirare ossigeno puro dopo una serie di risultati negativi e sfortunati.

Il tecnico rossoblù torna sulla prestazione vittoriosa del suo Pomezia tessendo le lodi della squadra: “ Meritavamo la vittoria dopo una serie di buone prestazioni nelle quali avevamo raccolto poco, le gare come quella di sabato non si possono sbagliare se vogliamo raggiungere la salvezza.

Ci siamo presentati con diversi 2002 a causa delle squalifiche, siamo stati bravi nel trovare velocemente il doppio vantaggio e poi a gestire la gara. Posso dire che siamo stati perfetti”.

Sabato i rossoblù sono attesi dall’insidiosa trasferta sul campo dell’Almas: “ E’ una squadra organizzata che ci accoglierà su un campo piccolo – afferma l’allenatore dell’U19 – mi aspetto una partita maschia nella quale dovremo metterci soprattutto la testa.

Sabato scorso hanno perso di misura ed in inferiorità numerica contro una big come la N.T.T.Teste, hanno diverse individualità di livello ed un tecnico molto preparato: sarà dura ma possiamo farcela, è alla nostra portata”.

I 3 punti di domenica hanno risollevato il Pomezia dall’ultimo posto, ma come si può raggiungere la salvezza? “Con agonismo ed intensità – sentenzia Calabresi – dobbiamo correre più degli altri.

Dobbiamo essere bravi nel sopperire alle “lacune” tecniche con tanto cuore e grinta”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*