Solstizio d’Inverno: torna la “Cena dell’Antica Roma” a Pomezia

cena romana solstizio dinverno

Domenica 16 dicembre 2018, alle ore 20.00, presso il ristorante del Simon Hotel (via Calvi, 9) a Pomezia, in occasione del Solstizio d’Inverno, avrà luogo la tradizionale “Cena dell’Antica Roma”.

L’iniziativa, promossa dall’Associazione Culturale Tyrrhenum e dal Gruppo Storico Lavinium, è giunta alla sua XXIII edizione, a testimonianza del successo che riscuote tra i tanti partecipanti. L’evento prevede una serata conviviale, con un menù della Roma Imperiale, ripreso direttamente dalle celebri ricette di Marco Gavio Apicio.

Quest’anno la scelta delle diverse portate prevede: Gustatio: Formaggio dei Fasti e Uova agrodolci; Prima Mensa: Lasagna ricca; Caput Cenae: Maiale al ginepro, Piselli alla moda di Vitellio; Secundae Mensae: Encytum, il Dolce di Ramses; Commissatio: Pane di Farro, Vino al miele, Vino, Acqua, Orzo. Oltre ai personaggi in costume antico che si aggireranno per la sala, a ricordare il periodo di massimo fulgore della nostra civiltà, non mancheranno celebri letture, dispense sull’evento da portare a casa, momenti dedicati agli antichi riti, ricostruzioni di musiche romane, il momento del dono rituale, delle relazioni tenute dagli esperti presenti e tante altre sorprese ancora.

L’intento della manifestazione è quello che anima l’associazione fin dalla sua nascita 27 anni fa, riscoprire e valorizzare le nostre radici per avere un futuro migliore e consapevole.

Come fare per partecipare

Per ulteriori informazioni e per partecipare (è necessario prenotarsi per tempo), è possibile contattare i dirigenti presentandosi presso la sede dell’Ass. Tyrrhenum, in via Turati 12 a Pomezia (aperta il lunedì e il mercoledì dalle ore 17.00 alle 19.00), o presso la sede del Gruppo Storico Lavinium, sita al Centro Commerciale “Sedici Pini”, piano – 1 (aperta il giovedì e il venerdì dalle 17.00 alle 19.00), o telefonando ai numeri 331/7996787 o 347/1729031, o mandando una mail a ass.tyrrhenum@gmail.com .

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*