Studenti al gelo: la denuncia del consigliere di minoranza Fucci

termometro scuole pomezia

Iniziano al freddo le scuole di Pomezia. Come si fa a non prevedere che dopo giorni di chiusura le scuole vanno riscaldate in tempo utile?

E’ quanto si domanda l’ecx sindaco nonché attuale consigliere di minoranza Fabio Fucci.

Sulla scuola questa amministrazione non ne azzecca una – scrive l’esponente di “Essere Pomezia” – ad inizio anno scolastico le scuole avevano riaperto in condizioni pietose, sporche e senza arredi.
Poi il sindaco grillino ha reintrodotto il pagamento dei libri e delle attività extra-didattiche (che io e la mia giunta avevamo reso gratuite).
Inoltre l’amministrazione ha negato ai genitori la possibilità di far effettuare le attività di psicomotricità.
Ora hanno fatto iniziare le scuole dei bimbi piccoli al freddo.
Ogni giorno di questa amministrazione è un salto indietro per la nostra città. Io non ne posso più!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*