Taglio del nastro per due nuove colonnine: si rafforza la collaborazione tra Enel X e Pomezia

Enel X e Comune di Pomezia rafforzano la collaborazione a favore della mobilità elettrica nella Provincia di Roma.

È stata inaugurata oggi la nuova infrastruttura di ricarica in Piazzale Aldo Moro alla presenza del Sindaco di Pomezia Adriano Zuccalà, dell’Assessore ai Lavori pubblici Federica Castagnacci e del Responsabile Lazio, Abruzzo e Molise di Enel X Italia Cristiano Gigante.  Si tratta di una Juice Pole di ultima generazione, con due punti di ricarica, in grado di consentire una ricarica fino a 22kW.

Con la nuova infrastruttura salgono a 56 i punti di ricarica Enel X installati nel Comune, alcuni ancora in corso di attivazione, in attuazione del Protocollo sottoscritto nel 2018 tra la business line del Gruppo Enel dedicata ai servizi e ai prodotti innovativi e l’Amministrazione comunale da sempre molto attenta allo sviluppo della mobilità green. L’accordo ha una durata di 8 anni e prevede che i costi di installazione dei punti di ricarica e dell’attrezzaggio dell’area di sosta e della relativa segnaletica verticale e orizzontale siano a carico di Enel X cosi come la manutenzione ordinaria

Il progetto si colloca all’interno di altre iniziative già realizzate tra Enel X e il Comune di Pomezia, come l’illuminazione pubblica e la gestione semaforica e costituisce un impegno fattivo nella realizzazione di una rete di ricarica comunale integrata e interoperabile con la rete regionale e nazionale.

“Entro i primi mesi del 2020 riusciremo a coprire in maniera capillare il territorio comunale, con una media di circa 1 punto di ricarica ogni 1.300 abitanti – ha spiegato l’Assessore Federica Castagnacci –. Un passo avanti importante verso la mobilità sostenibile che non impatta sulle casse comunali”.

“Dotare l’intero territorio comunale di infrastrutture per la ricarica dei veicoli elettrici – ha commentato il Sindaco Adriano Zuccalà – equivale a diffondere la cultura della mobilità sostenibile e l’utilizzo dei mezzi a zero emissioni, investendo sul nostro futuro. Voglio ringraziare Enel X-Mobility, la cui virtuosa collaborazione ci rende oggi una Città da record in materia di sviluppo per la mobilità elettrica del traffico cittadino”.

“Sono molto soddisfatto della proficua collaborazione con l’amministrazione comunale di Pomezia che condivide pienamente i principi dell’e-Mobility Revolution di Enel con l’obiettivo di contribuire alla realizzazione di una rete di ricarica capillare finalizzata al miglioramento della capacità attrattiva dei luoghi e, al contempo, al rispetto alla qualità dell’ambiente”, ha affermato Gigante.​

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*