Torna “Amico Bus”, il servizio per il trasporto di disabili e anziani

amico bus pomezia

Il Progetto Amico Bus si rinnova. Il Sindaco e la Giunta hanno infatti deliberato l’adesione del Comune di Pomezia al “Progetto di Trasporto Solidale” che prevede la concessione in comodato d’uso gratuito di due autoveicoli attrezzati per la mobilità di disabili e persone svantaggiate.

I bus, dotati di tutti i dispositivi necessari al trasporto disabili, saranno a disposizione del trasporto pubblico a chiamata e a domicilio, come previsto dal servizio Amico Bus (http://www.comune.pomezia.rm.it/amico_bus). Rispetto al servizio precedente, l’Amministrazione avrà a disposizione 10mila euro aggiuntivi per ogni quadriennio, da investire per l’ampliamento del servizio. L’accordo ha una durata di 4+4 anni.

“I due autoveicoli – ha spiegato l’Assessore Luca Tovalieri – sono attrezzati, con elevatore omologato a norma di legge, per il trasporto di persone diversamente abili. Con questo progetto possiamo offrire un valido supporto ai servizi socio-assistenziali territoriali”.

“La nostra Amministrazione – ha aggiunto il Sindaco Adriano Zuccalà – lavora per favorire una migliore qualità di servizi ai cittadini. Il nostro obiettivo è fare il modo che nessuno resti indietro e grazie a questa iniziativa possiamo supportare le persone economicamente svantaggiate offrendo loro un sostegno concreto”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*