Ancora un maxi incendio al campo nomadi ma, fortunatamente, ora arriva l’esercito

vigili del fuoco rom

Ancora un maxi incendio all’interno del Campo Nomadi di Castel Romano.

I residenti nelle zone limitrofe sono esasperati ma, per fortunata, a breve la struttura, così come tutte le altre della Capitale, sarà presidiata dall’esercito.

È quanto stabilito dal comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza che ha disposto la presenza costante di 39 soldati i quali prenderanno il posto della Municipale.

Nella serata di ieri, intanto, i vigili del fuoco del distaccamento di Pomezia sono intervenuti con più mezzi per domare le lingue di fuoco divampate in diversi punti dando vita ad un enorme incendio.

L’ex primo cittadino Facio Fucci nonché consigliere di minoranza di “Essere Pomezia”, invece, ha dato il via ad una raccolta firma per chiedere la chiusura del campo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*