Furto in via Filippo Re, preso il ladro: è un professionista del micro crimine di Ardea

carabinieri pomezia furto registratore di cassa

POMEZIA (RM) – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pomezia hanno arrestato un 38enne, italiano e residente ad Ardea, con precedenti, con l’accusa di furto aggravato commesso all’interno di un esercizio commerciale.

Ieri notte, nel transitare durante un servizio di controllo del territorio in via Filippo Re a Pomezia, i Carabinieri sono stati attirati dall’allarme acustico proveniente da un esercizio commerciale e, intervenuti per un controllo, hanno sorpreso l’uomo che stava uscendo dal negozio portando con sé il registratore di cassa. I militari hanno accertato che il ladro era entrato nel negozio dopo aver forzato la serranda, puntando direttamente alla cassa che aveva già danneggiato.

Il registratore di cassa è stato restituito al legittimo proprietario mentre l’arrestato è stato trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo.

I Carabinieri proseguono le attività d’indagine per capire se il 38enne, in passato, abbia commesso reati analoghi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*