Guai per un 26enne rumeno residente a Pomezia: è fuggito dopo aver investito e ucciso ad Albano un uomo di 56 anni

È stato denunciato il 26enne rumeno ma residente a Pomezia che ieri mattina ha investito e ucciso un 56enne in via Olivella ad Albano Laziale.

Il giovane, che viaggiava assieme ad altri tre connazionali a bordo di un’Audi A4, è fuggito dopo l’episodio incurante che l’uomo travolto fosse gravemente ferito. Alessandro Tocci, nato e cresciuto ad Ariccia e solo da qualche tempo trasferitosi a Genzano, è infatti deceduto subito dopo.

La Polizia Stradale ha subito avviato le indagini del caso individuando il responsabile, poi denunciato per omicidio stradale, omissione di soccorso e allontanamento dal luogo dell’incidente prima dell’arrivo delle forze dell’ordine.

Ascoltato dagli agenti, il 26enne avrebbe ammesso di essere fuggito in quanto consapevole di aver assunto alcol prima di mettersi al volante. La patente gli è stata ritirata mentre entrambi i veicoli, sia l’Audi che la Peugeot Capter su cui viaggiava Alessandro Tocci, sono state sequestrate.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*