Operazione “Re-Call 4”: denunciati 5 cacciatori che facevano strage di allodole

strage allodole

E’ di 5 cacciatori denunciati, 7 fucili sequestrati  e diversi uomini impiegati nell’ambito di un blitz in borghese il bilancio dell’operazione “Re-Call 4”, condotta dai carabinieri forestali di Pomezia.

Obiettivo del servizio condotto nella zona boschiva tra Ardea e Pomezia, prevenire il fenomeno della caccia alle allodole.

I militari, che hanno fatto irruzione in borghese nel bosco, hanno colto tutti i cacciatori in flagranza di reato.

Per tutti è scattata la denuncia. Avevano già ucciso 30 allodole.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*