Tentata truffa all’ufficio postale di Pomezia: denunciati in tre

carabinieri pomezia caserma

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pomezia hanno arrestato un 46enne di Ardea (RM), con numerosi precedenti penali, e denunciato in stato di libertà i suoi due complici che hanno provato, utilizzando un documento falso, ad aprire un conto corrente presso l’Ufficio Postale di Via Spoleto a Pomezia, al fine di versarvi un assegno bancario.

Nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione di reati contro il patrimonio, i militari sono intervenuti presso l’Ufficio Postale di Pomezia appurando che il 46enne, usando una carta d’identità falsa, aveva provato ad aprire un conto corrente bancario per potervi in seguito versare alcuni assegni bancari. Grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza, è stato possibile accertare che l’uomo era in compagnia di due complici che lo attendevano fuori dall’ufficio postale che sono stati rintracciati e denunciati dai militari per tentata truffa.

L’arrestato è stato condotto ai domiciliari, dove attenderà il processo con rito direttissimo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*