Truffa ai danni dello Stato di 25 milioni di euro: tocca anche Pomezia l’operazione della Guardia di Finanza

truffa allo stato pomezia

I finanzieri della Compagnia di Castellammare di Stabia hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo finalizzato alla confisca per equivalente di beni sino alla concorrenza di euro 25.113.098,00, emesso dal GIP di Torre Annunziata, nei confronti di 28 indagati ritenuti responsabili di associazione per delinquere finalizzata alla truffa aggravata e continuata ai danni dello Stato, al falso ed alla sostituzione di persona. L’operazione è stata eseguita in contemporanea nei comuni di Castellammare di Stabia (Na), Pompei (Na), Pomezia (Ro), Boscotrecase, Torre del Greco, Santa Maria La Carità, Volla, Giugliano in Campania, Roma, Napoli, Salerno, Siena, Bologna, Milano, Parma, Piacenza, Scafati (Sa) e Jesi (An).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*