Ennesimo scippo con aggressione a Torvaianica, i residenti chiedono più sicurezza

carabinieri pomezia furto registratore di cassa

È ufficialmente allarme per la sequela di scippi e aggressioni che nelle ultime settimane stanno interessando Torvaianica. L’ultimo sconcertante episodio come noto si è registrato nella zona di Martin Pescatore attorno alle 21:00 di sabato sera quando una commessa, uscita dal luogo di lavoro, è stata scaraventata a terra. Neppure il tempo di rendersi conto di cosa stava accedendo che la 21enne si è trovata con il naso rotto e senza borsetta. Si tratta del secondo episodio avvenuto nell’arco di pochissimo tra lo sconcerto e la preoccupazione non solo dei residenti ma anche di chi frequenta la località soltanto nei mesi estivi. La zona, peraltro, era buia a causa di un temporaneo malfunzionamento del sistema di illuminazione dovuto forse al maltempo. Amareggiati i cittadini che chiedono più controlli e più sensibilità e attenzione al tema della sicurezza urbana.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*