Emergenza Coronavirus: Epta dona al Comune di Pomezia 100mila euro

epta donazione pomezia

La multinazionale Epta ha realizzato una donazione di 100mila euro a favore del Comune di Pomezia per offrire un contributo importante in questa fase di emergenza che anche il nostro territorio sta affrontando.

Epta, rappresentata dalle famiglie Nocivelli e Triglio Godino, è un gruppo che opera a livello internazionale nel mondo della refrigerazione commerciale per la grande distribuzione organizzata, per il canale Food & Bev ed Ho.re.ca, noto sul territorio locale per il suo stabilimento, storica sede del marchio Misa.

Il contributo versato sarà utilizzato per le spese legate all’emergenza, quali pacchi alimentari, contributi a chi è in difficoltà, sostegno alle associazioni di volontariato, alla Protezione Civile e a tutto il personale impegnato in prima linea per gestire l’emergenza.

“Si allunga la lista delle aziende e dei privati che scendono in campo per supportarci in questa fase emergenziale – ha commentato il Sindaco Adriano Zuccalà –. È importante fare squadra per uscire quanto prima da questa terribile pandemia e far ripartire Pomezia e l’Italia intera. Voglio ringraziare il gruppo Epta e il suo Presidente Marco Nocivelli per il gesto di forte altruismo con cui potremo aiutare centinaia di famiglie. Questa crisi ha fatto emergere la centralità delle reti di solidarietà per supportare chi ha più bisogno e per contrastarne l’isolamento”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*